E.C.M.

Educazione Continua in Medicina

Catalogo regionale delle attività formative

Denominazione Legale del Provider
AZIENDA ULSS N. 5 POLESANA
Id del Provider
14
Id Evento
14-32532
Tipologia dell'offerta formativa
RES
Destinatari dell'evento
  • Personale dipendente
Titolo
LA GESTIONE DEL PAZIENTE POLITRAUMATIZZATO GRAVE. IL PROTOCOLLO DELL'ULSS 5 POLESANA
Provincia
ROVIGO
Comune
ROVIGO
Indirizzo
VIALE TRE MARTIRI, 89
Luogo
AUDITORIUM OSPEDALE DI ROVIGO
Data inizio
01/03/2017
Data fine
08/03/2017
Obiettivo strategico Nazionale
Obiettivo strategico Regionale
Professioni / Discipline
Assistente sanitarioAssistente sanitario   
BiologoBiologo   
ChimicoChimica analitica   
DietistaDietista   
Educatore professionaleEducatore professionale   
FarmacistaFarmacia ospedaliera    Farmacia territoriale   
FisicoFisica sanitaria   
FisioterapistaFisioterapista   
Igienista dentaleIgienista dentale   
InfermiereInfermiere   
Infermiere pediatricoInfermiere pediatrico   
LogopedistaLogopedista   
Medico chirurgoAllergologia ed immunologia clinica    Anatomia patologica    Anestesia e rianimazione    Angiologia    Audiologia e foniatria    Biochimica clinica    Cardiochirurgia    Cardiologia    Chirurgia generale    Chirurgia maxillo-facciale    Chirurgia pediatrica    Chirurgia plastica e ricostruttiva    Chirurgia toracica    Chirurgia vascolare    Continuità assistenziale    Cure palliative    Dermatologia e venereologia    Direzione medica di presidio ospedaliero    Ematologia    Endocrinologia    Epidemiologia    Farmacologia e tossicologia clinica    Gastroenterologia    Genetica medica    Geriatria    Ginecologia e ostetricia    Igiene degli alimenti e della nutrizione    Igiene, epidemiologia e sanità pubblica    Laboratorio di genetica medica    Malattie dell'apparato respiratorio    Malattie infettive    Malattie metaboliche e diabetologia    Medicina aeronautica e spaziale    Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro    Medicina dello sport    Medicina di comunità    Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza    Medicina fisica e riabilitazione    Medicina generale (medici di famiglia)    Medicina interna    Medicina legale    Medicina nucleare    Medicina termale    Medicina trasfusionale    Microbiologia e virologia    Nefrologia    Neonatologia    Neurochirurgia    Neurofisiopatologia    Neurologia    Neuropsichiatria infantile    Neuroradiologia    Oftalmologia    Oncologia    Organizzazione dei servizi sanitari di base    Ortopedia e traumatologia    Otorinolaringoiatria    Patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia)    Pediatria    Pediatria (pediatri di libera scelta)    Privo di specializzazione    Psichiatria    Psicoterapia    Radiodiagnostica    Radioterapia    Reumatologia    Scienza dell'alimentazione e dietetica    Urologia   
OdontoiatraOdontoiatria   
Ortottista/Assistente di oftalmologiaOrtottista/Assistente di oftalmologia   
Ostetrica/oOstetrica/o   
PodologoPodologo   
PsicologoPsicologia    Psicoterapia   
Tecnico audiometristaTecnico audiometrista   
Tecnico audioprotesistaTecnico audioprotesista   
Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolareTecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare   
Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoroTecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro   
Tecnico della riabilitazione psichiatricaTecnico della riabilitazione psichiatrica   
Tecnico di neurofisiopatologiaTecnico di neurofisiopatologia   
Tecnico ortopedicoTecnico ortopedico   
Tecnico sanitario di radiologia medicaTecnico sanitario di radiologia medica   
Tecnico sanitario laboratorio biomedicoTecnico sanitario laboratorio biomedico   
Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutivaTerapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva   
Terapista occupazionaleTerapista occupazionale   
VeterinarioIgiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche    Igiene prod., trasf., commercial., conserv. E tras. Alimenti di origine animale e derivati    Sanità animale   
Tipologia dell'evento
Corso di aggiornamento teorico e/o pratico (massimo 200 partecipanti)
Numero partecipanti
50
Responsabili Scientifici
Nome Cognome Qualifica Curriculum vitae
DARIOPARINIMEDICO DIRIGENTECVParini.pdf.p7m
ANDREAFIORENTINIMEDICO DIRIGENTECVFiorentini.pdf.p7m
Docente / Relatore / Tutor
Nome Cognome Ruolo Titolare/sostituto Curriculum vitae
STEFANOKUSSTATSCHERDOCENTEtitolareCVKusstatscher.pdf.p7m
ALESSANDROCECCHETTINDOCENTEtitolareCVCecchettin.pdf.p7m
DARIOPARINIDOCENTEtitolareCVParini.pdf.p7m
FEDERICOSTOCCODOCENTEtitolareCVStocco.pdf.p7m
LUCAVALIERIDOCENTEtitolare2017_Valieri_Luca_CV.pdf.p7m
MarcoSommacampagnaDOCENTEtitolareSommacampagna Marco.pdf.p7m
ANDREAFIORENTINIDOCENTEtitolareCVFiorentini.pdf.p7m
RICCARDOPANZAVOLTADOCENTEtitolare2017_Panzavolta_Riccardo_CV.pdf.p7m

Programma attività formativa

Razionale
Il paziente politraumatizzato grave presenta molte peculiarità, uniche nella presa in carico, perché, alla gestione multidisciplinare, si associa la necessità di agire rapidamente dal punto di vista diagnostico e terapeutico. Per questo motivo è quindi opportuno che esistano dei protocolli prestabiliti, per evitare una gestione “personalizzata” del paziente stesso e ridurre il rischio di errori e/o ritardi, favorendo allo stesso tempo un lavoro di “équipe”.
Risultati attesi
Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.

Programma del 01/03/2017

Provincia Sede
ROVIGO
Comune Sede
ROVIGO
Indirizzo Sede
VIALE TRE MARTIRI, 89
Luogo Sede
AUDITORIUM OSPEDALE DI ROVIGO
Dettaglio Attività
Orario Inizio Orario Fine Argomento Docente/Tutor Risultato Atteso Obiettivi Formativi Metodologia Didattica Ore attività
15:00 15:20 PRESA IN CARICO PRE-OPERATORIASommacampagna Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 00:20
15:20 15:50 PRESA IN CARICO IN PRONTO SOCCORSOKUSSTATSCHER Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 00:30
15:50 16:05 PAUSA00:15
16:05 17:15 VALUTAZIONE PRIMARIA (A-B-C-D-E) E SECONDARIAVALIERI STOCCO Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 01:10
17:15 18:15 IL PROTOCOLLO DELL'ULSS 5FIORENTINI PARINI Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 01:00

Programma del 08/03/2017

Provincia Sede
ROVIGO
Comune Sede
ROVIGO
Indirizzo Sede
VIALE TRE MARTIRI, 89
Luogo Sede
AUDITORIUM OSPEDALE DI ROVIGO
Dettaglio Attività
Orario Inizio Orario Fine Argomento Docente/Tutor Risultato Atteso Obiettivi Formativi Metodologia Didattica Ore attività
15:00 15:40 DIAGNOSTICA RADIOLOGICAPANZAVOLTA Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 00:40
15:40 16:20 PRESA IN CARICO DEFINITIVAFIORENTINI PARINI Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 00:40
16:20 17:00 PRESA IN CARICO INFERMIERISTICACECCHETTIN Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire conoscenze teoriche e/o pratiche Lezione Frontale/Relazione (metodologia frontale) 00:40
17:00 17:15 PAUSA00:15
17:15 18:15 DISCUSSIONE CASI CLINICISommacampagna FIORENTINI KUSSTATSCHER VALIERI PARINI CECCHETTIN PANZAVOLTA STOCCO Il discente dovrà acquisire le competenze per saper riconoscere gli elementi critici di un paziente politraumatizzato, apprendere la sua corretta presa in carico, con particolare riferimento alle Linee Guida Aziendali ed agli ambienti reali presenti nel nostro Ospedale.Acquisire competenze per l'analisi e la risoluzione di problemi Presentazione e discussione di problemi o di casi didattici in grande gruppo (metodologia interattiva) 01:00
18:15 18:30 VALUTAZIONE APPRENDIMENTO00:15

Brochure dell'evento
Verifica apprendimento partecipanti
Questionario (test)
Durata
06:00
Crediti attribuiti all'evento
6.6
Responsabile segreteria organizzativa
Nome Cognome Email Telefono Cellulare
DARIOPARINIdario.parini@aulss5.veneto.it04253935590425393559
Tipo materiale durevole rilasciato ai partecipanti
Alla conclusione del corso verrà inserito nella Piattaforma Aziendale dedicata alla formazione il materiale realizzato dai vari docenti per le lezioni, visibile a tutti i dipendenti. Sull’Intranet sono presenti anche le Linee Guida per l’assistenza al paziente politraumatizzato
Quota partecipazione
0.00
È previsto solo l'uso della lingua italiana?
Si
Verifica presenza partecipanti
Firma di presenza
Verifica a distanza di tempo delle ricadute formative
No
L'Evento è sponsorizzato?
No
Sono presenti forme di finanziamento?
No
L'evento si avvale di partner?
No
È prevista una procedura di verifica della qualità percepita
Si